La Via del monaco-guerriero
logo Antipodi Edizioni
VOLONTA  AMORE  PRESENZA

Chi siamo
Articoli
Video consigliati
Libri consigliati
Conferenze
HOME


Presentazione del seminario
La Via del Monaco-Guerriero - Uscire dalla trappola e divenire i condottieri della propria vita

di Salvatore Brizzi

www.primoraggio.it
www.salvatorebrizzi.com

Questo seminario si rivolge in maniera mirata a chi svolge professioni che implicano diversi gradi di responsabilità. Si va quindi dall’imprenditore all’insegnante scolastico, dal team-leader al terapeuta. Lo scopo del seminario è fornire una nuova chiave di lettura che porti il partecipante a capovolgere la sua consueta visione dell’universo: il mondo non esiste come un fenomeno oggettivo al di fuori della nostra coscienza, ma è in tutto e per tutto un’immagine prodotta dal nostro cervello.

Il mondo che ti circonda è unicamente il riflesso di ciò che sei in questa fase della tua vita. I luoghi che frequenti e le persone che incontri ogni giorno rappresentano parti di te. Non sei uno schiavo perché fai quel lavoro, ma fai quel lavoro perché dentro di te sei uno schiavo. Non confondere la causa con l’effetto!
(dal libro Alchimia Contemporanea)

Se sei un imprenditore, sappi che i tuoi dipendenti sono parti di te che non hai ancora integrato nella tua psiche. Se sei un terapeuta, sappi che i tuoi pazienti sono parti di te i cui mali sono anche i tuoi mali, e se prima non guarisci te stesso non puoi guarire nemmeno loro. Se sei un insegnante, sappi che i tuoi allievi sovente rappresentano le parti di te che non vogliono accettare ciò che tu stai cercando di trasmettere loro. La conseguenza di questo nuovo paradigma è che tu sei l’unico vero responsabile di tutto quanto accade nella tua vita. Tu puoi allora divenire il Re, il Reggitore del tuo Regno. Se riesci a modificare anche solo un particolare dentro la tua psiche, il mondo sarà costretto a rispondere prontamente. Il mondo è il tuo servo, non viceversa.

Il risveglio della coscienza

Il mondo non è cattivo, è solo la tua docile ombra, ma tu credi abbia vita propria... questo è il grande inganno, ne hai fatto un idolo da temere.

Se tu potessi SENTIRE anche solo per un istante che l’Universo si trova al tuo interno e ti riflette... non conosceresti più paura, non entreresti in competizione per la tua sopravvivenza, non avvertiresti più limiti. Questo è l’esodo psicologico a cui è chiamata l’umanità di oggi. Presto ci sarà una divisione netta fra gli elfi e gli orchi. Da una parte una nuova generazione che conosce l’arte del SOGNARE, spiriti liberi, vulcani di intuizioni, grandi comunicatori, abili amministratori di fortune economiche, circondati dall’abbondanza, capaci di amare con il Cuore aperto e creare ricchezza – invece che aggrapparsi a quella degli altri. Dall’altra parte i nani psicologici, gli spaventati dal mondo, in cerca di assistenza statale, incapaci di assumersi responsabilità, impegnati nella lotta per la sopravvivenza, pronti a sfruttare i loro simili pur di restare in vita... sono i ‘lamentanti’ – coloro che si lamentano della vita e attribuiscono sempre a qualcuno o a qualcosa la causa delle proprie sfortune e della propria mancanza d’integrità.
(dal libro Alchimia Contemporanea)

L’imprenditore, l’insegnante, il terapeuta fino a oggi hanno affrontato i loro problemi con dipendenti, allievi e pazienti come se la radice di questi problemi si trovasse nelle persone che avevano di fronte e non il loro stessi. Hanno sempre cercato di aiutare ‘l’altro’ - il paziente - curando un ipotetico mondo esterno anziché curare il loro mondo interiore, l’unica origine di ogni problema e l’unica sede della soluzione.

Ma adesso siamo alle soglie di un capovolgimento epocale.


Per conoscere date e sedi dei seminari di Salvatore Brizzi consulta periodicamente questa pagina:
Conferenze



Salvatore Brizzi
NON DUCOR DUCO
(non vengo condotto, conduco)
www.primoraggio.it
www.salvatorebrizzi.com


Chi siamo
Articoli
Video consigliati
Libri consigliati
Conferenze
HOME